Benvenuti

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con Decreto Ministeriale del 19 Dicembre 2013, ha ammesso la Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza - Ente Ecclesiastico, alla procedura di Amministrazione Straordinaria ai sensi della L. 39/2004, contestualmente nominando Commissario Straordinario l’Avv. Bartolomeo Cozzoli.

L’Amministrazione Straordinaria è una procedura riconosciuta per le grandi imprese, di dimensioni e di interesse nazionale, che si trovano in stato di crisi acclarata ma che hanno concrete prospettive di recupero dell’equilibrio economico. Posta sotto la vigilanza dello Stato, ed in particolare del Ministero dello Sviluppo Economico, la suddetta procedura viene esercitata proprio in relazione alla risoluzione dello stato di crisi e di insolvenza nell’ottica di un rilancio aziendale, cercando di preservare l’eccellenza sanitaria e il patrimonio scientifico e professionale.

Gli obiettivi sono :

- preservare dalla liquidazione una realtà  assistenziale e scientifica, di chiaro interesse nazionale, che assicura servizi di assoluta eccellenza ai cittadini
- rappresentare una maggiore garanzia per i dipendenti e per tutti i livelli occupazionali.